IN AGENDA

Nordic Walking Delle 5 Selle at Monte Terminillo, Rieti

? Obiettivo per i nordic walkers: TECNICA DI DISCESA su terreno sdrucciolevole. Imparare ad utilizzare il bastone e fare di esso il nostro migliore alleato su fondo “antipatico”.

? Cammineremo lungo il versante nord del Massiccio del Monte Terminillo. Il sentiero affacciato sulla famosa Vallonina permette l’osservazione dei Monti della Laga, del Monte Vettore e del Gransasso (per dirne alcuni).
Il colpo d’occhio spazia da sinistra a destra tra Umbria, Marche e Abruzzo e con un po’di fortuna riusciremo anche a vedere il Monte Subasio e intravedere il Monte Amiata (Toscana). Dalla Sella di Cresta Sassetelli, in inverno nelle giornate particolarmente terse, si può osservare il Promontorio dell’Argentario.

❗❗L’itinerario comprende due discese importanti in quanto a difficoltà: quella dalla Sella Chiaretti verso Le Scangive( 50m D- ca.) su ghiaione; e quella dalla Sella di Cresta Sassetelli, passando per Fonte Acquasanta fino al rifugio La Fossa ( 500m D- ca.) su sentiero ghiaioso.❗❗

? Descrizione
La prima parte del sentiero, dalla Sella di Leonessa (1890 m.s.l.) a Sella Chiaretti o Delle Scangive(1950 m.s.l.), non presenta particolari difficoltà. Il secondo ‘intermedio’ tra Sella Chiaretti e Sella di Pratosassi si snoda tra grandi macigni e su una porzione di sentiero incastonato in un grande ghiaione. Una volta usciti dal ghiaione l’occhio si disperde su una valle rigogliosa dominata da ginepri e genziane. Fin qui il sentiero è sempre sovrastato dalla imponente Cresta Sassetelli.
Si arriva infine alla quarta sella, quella di Cresta Sassetelli (2000 m.s.l. ca. )per l’appunto, e da qui si inizia a scendere fino ai 1505 m.s.l. del Rifugio La Fossa, passando per la Fonte dell’Acquasanta che è una delle fonti di grandi dimensioni più alte dell’Appennino Centrale (1745 m.s.l.).

Dal Rifugio La Fossa (non gestito), attraverso una porzione di faggeta molto suggestiva per gli ampi spazi tra faggio e faggio e l’altezza incredibile degli stessi, su strada sterrata scavalcando la quinta sella, quella del Vento, arriveremo direttamente nell’abitato di Pian De’ Valli.

❗❗++ ATTENZIONE ++❗❗
L’itinerario NON è adatto a persone poco allenate fisicamente; a chi soffre di dolori articolari postraumatici e/o cronici (condropatie, patologie reumatiche etc); NON adatto a chi soffre di VERTIGINI.

?++ CARATTERISTICHE ++

D- 600m ca.
D+ 400m ca.
Km 9 ca.
Durata: h 5

??Abbigliamento:
pantaloni lunghi, calzini lunghi, scarpe strutturate tipo da avvicinamento con suola in Vibram o scarponcino da trekking non troppo pesante; maglietta traspirante, gilet, occhiali da sole.

???Nello zaino:
L 1,5 di acqua, barrette o simili in base alle abitudini, cerotti anti vesciche tipo Compeed, calzini e maglietta di riserva, maglia leggera a maniche lunghe, uno strato caldo, guscio antipioggia, cappello, guantini leggeri, crema con FPS .

Per info costi e prenotazioni
Irene 338 4584271
Non si accettano prenotazioni su Facebook, soltanto telefoniche.

Termine ultimo di prenotazione: VENERDÌ 9 ore 20:00.

Source link